L’amore dura tre anni | Frédéric Beigbeder

Non ne posso più di queste ragazze con cui vai letto e addosso alle quali detesti svegliarti.

L’amore è finito quando non è più possibile tornare indietro. È così che ce ne si rende conto: è passata troppa acqua sotto i ponti, l’incomprensione regna sovrana; si è arrivati alla rottura senza neanche accorgersene.

L’amore è una catastrofe meravigliosa: sapere che ci si va a scagliare contro un muro, e accelerare comunque; correre incontro alla propria rovina, con il sorriso sulle labbra; aspettare con curiosità il momento del fallimento. L’amore è l’unica delusione programmata, l’unico disastro prevedibile di cui si continua a far richiesta.

Il mio problema è che sei tu la soluzione.

Si è innamorati quando si mette il dentifricio su uno spazzolino che non è il proprio.

[Frédéric Beigbeder, L’amore dura tre anni, Feltrinelli 2003]

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.