it’s a new day, it’s a new life.

È una strana sensazione quella che provi quando capisci che hai smesso di fare i capricci, di sbattere la porta e scappare lontano ogni volta che c’è un’incomprensione, un punto di vista diverso, una cosa qualsiasi che non funziona.

Quando capisci che, al contrario, hai voglia di chiuderti dentro a chiave fino a quando non è passato tutto, di parlare, di capire, di lottare.

C’è qualcosa che (finalmente) ti fa dire: ne vale la pena.

6 Replies to “it’s a new day, it’s a new life.”

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.