[contro la violenza sulle donne] una come tante.

Sono una donna, una delle tante.
Ho il mio stalker, uno dei tanti.
Ho le mie paure e i miei incubi. Tanti.
Sono una donna, una di troppo: come tutte le altre, e vorrei non esserlo.

grazie a S. per l’illuminante conversazione, perché di certe cose è davvero difficile parlare.

il mio post, insieme a tutti gli altri contibuti delle blogger contro la violenza sulle donne, sono qui: http://blog.donnamoderna.com/controlaviolenza/

6 Replies to “[contro la violenza sulle donne] una come tante.”

  1. Ok ora e’ chiaro.
    Anche perche’ lasciava trapelare un senso negativo:

    Vorrei non esser donna
    Vorrei non esser… una di troppo ..come tutte le altre.

    ..quasi a voler negare il proprio essere in risposta alle violenze.

    Combattere le violenze senza minimamente mettere il dubbio il proprio essere donna, mai di troppo mai come tutte le altre….altrimenti e’ come dargliela vinta.

    ma io sono notoriamente tardo di comprendonio..avevo capito tutt’altro,scusa l’intrusione.

  2. non ti scusare, anzi, hai scritto una cosa molto bella: “Combattere le violenze senza minimamente mettere il dubbio il proprio essere donna, mai di troppo mai come tutte le altre… altrimenti e’ come dargliela vinta.” quindi grazie a te :)

  3. Grazie per aver aderito alla campagna che Donna Moderna ha organizzato insieme a Fondazione Pangea Onlus in occasione di una giornata così importante come il 25 novembre. Pangea si occupa da anni di riscatto economico e sociale e si batte in Italia e nei Paesi del sud del mondo, affinché i diritti e la dignità della donne siano rispettati. on i suoi progetti Pangea lavora per dare a tutte le donne opportunità concrete di riscatto economico e sociale, attraverso l’istruzione, l’educazione sanitaria e ai diritti umani e il microcredito. Questa campagna di sensibilizzazione va a sostegno di pangeaprogettoitalia, il progetto a favore delle donne che in Italia hanno subito violenza. E’ un progetto concreto che le lettrici del tuo blog potranno scoprire a questo link: http://www.pangeaonlus.org/main.php?liv1=progetti&liv2=in_corso&liv3=italia
    Abbiamo anche attivato uno sportello antiviolenza online http://www.sportelloantiviolenza.org

    Spero che il tuo blog voglia continuare a seguire il nostro lavoro a favore delle donne.
    Un cordiale saluto
    Fondazione Pangea Onlus

  4. 1 mia amica veniva pestata spesso e volentieri dal suo ex marito, quando finalmente è riuscita a venirne fuori mi ha detto 1 cosa sconvolgente:in quei momenti lei dentro di sè lo GIUSTIFICAVA!! pensava: ha dei problemi, è nervoso, in fondo me le merito: CAPITO!! ME LE MERITO!!! mi merito di essere pikkiata!! e mi domando: ma è possibile autodistruggersi cosi? NESSUNO ha il diditto di farci del male, nè fisicamente nè moralmente: donne!! meglio SOLE ke con 1 uomo accanto purkè sia!! smettiamo di giustificare ki ci vuole distruggere, se questo vuol dire rimanere anke da sole ebbene sia!! 1 donna da sola NN é 1 donna a metà

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.