Canemucco n. 3

«Questo viaggio non ci trasformerà in qualcosa di più bello e romantico di quel che siamo adesso. Non guastartelo con l’illusione del momento di svolta che il destino baro possa rovinare. Quel che siamo saremo altrove e tali resteremo al ritorno».
«Già… e sono certa tu rimarrai onestamente una merda».
-click-
«Hm… ora ti riconosco, amore mio…»

2 Replies to “Canemucco n. 3”

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.