Di sesso, di amore e di altre sconcezze | Fabrizio Casu

Che diavolo vuole dire “ti lascio”? Mi lasci dove? Sono un pacco? Sono un cane che liberi dal guinzaglio così che possa correre felice per il parco, mentre lo segui con paletta e sacchetto e lo sguardo vagamente annoiato? Dimmi che te ne vai. Dimmi che non mi ami più – ma anche no, eh?…