Un’inquietante simmetria | Audrey Niffeneger

«Essere innamorato per me è angoscioso» […] «C’è la voglia di piacere, la preoccupazione che lei mi veda per quello che sono. Ma anche la voglia di essere conosciuto. Insomma… sei nudo, e gemi nel buio, senza alcuna dignità…Volevo che lei mi vedesse e mi amasse anche se mi conosceva in tutto e per tutto…